Blog

Gli Alcântara

Gli Alcântara

26-01-2018

Alzi la mano chi può dire di avere un papà campione del mondo con la Selecao a USA '94, un fratello titolare nel Bayer Monaco, un altro fratello che dal Barcellona trasloca all'Inter e un cugino asso nel Valencia. Gli Alcântara sono una vera e propria "dinastia" di sportivi, di centrocampisti difensivi e offensivi e di bomber.Mazinho grande centrocampista degli anni 80-90 ha militato anche in Italia, nel Lecce e nella Fiorentina. L'apice della carriera ad USA '94 quando beffò l'Italia di Sacchi ai calci di rigori laureandosi Campione del Mondo. E proprio a San Pietro Vernotico, in provinca di Lecce, nacque l'11 Aprile 1991 il primogenito Thiago. Centrocampista duttile dalle eccelse qualità tecniche è ora uno dei pilastri del Bayer Monaco. Guardiola si innamorò a Barcellona e lo portò in prima squadra. Ha livello nazionale ha optato per la Spagna ed oggi è uno delle stelle della nazionale iberica. Il suo palmares fa già impallidire: 1 Uefa Champions League, 2 Supercoppa europea, 2 Coppa del Mondo per Club, 4 Campionati spagnoli, 2 Coppa di Spagna, 3 Supercoppa di Spagna, 4 Campionati tedeschi, 2 Coppa di Germania e 1 Supercoppa di Germania. Rafinha (Rafael Alcântara do Nascimento) è brasiliano, si sente brasiliano ed ha scelto la Selecao. Il 12 Febbraio 1993 a San Paolo, Mazinho e Valéria (ex pallavolista) conobbero il loro secondogenito. Caratteristiche tecniche e fisiche molto similari con il fratello Thiago, jolly della mediana, regista, trequartista, ala destra. Velocità di pensiero e di gamba, sinistro educato ed esplosivo, Rafinha nonostante abbia scelto la "otto" nerazzurro è il prototipo dei nuovi trequartista. Ha 12 anni venne catapultato nella cantera più rinomata del globo. Il Barcellona crede in lui, come con il fratello Thiago. Debutto in prima squadra con Guardiola ed addirittura incrocia il proprio destino già da giovanissimo con Mauro Icardi. Entrambi nel Barcellona B, Icardi era la riserva di Rafinha perchè all'epoca ogni squadra giovanile catalana giocava a specchio rispetto alla prima squadra. Quindi Rafinha anche Falso Nueve nel 4-3-3 di "Guardiola fattura". Il resto è d'attualità. Infortuni pesantissimi ne ostacolano la carriera che sembrava definitivamente sbocciata a Vigo, nel Celta. Come back Barcellona ed è a sorpresa tra gli undici titolari della partita da leggenda contro il PSG, quella del 6-1, quella del capovolgimento di ogni convinzione umana. C'è troppa concorrenza nel Barcellona e così la scelta di vita di qualche giorno fa. L'Inter punta sulla sua voglia di riscatto e allo stesso tempo spera che Rafinha possa essere l'anello mancante. Da duellanti a compagni di squadra, la strana storia di Mauro Icardi e Rafinha. Sei mesi di tempo poi la carrozza scomparirà e Rafinha, a meno del riscatto, dovrà ritornare a Barcellona. Rafinha ha già dovuto ordinare una bacheca più grande: 1 Oro Olimpico, 1 Uefa Champions League, 1 Supercoppa europea, 2 Campionati spagnoli, 4 Coppa di Spagna, 2 Supercoppa di Spagna.Padre, due figli, la madre abile sottorete e anche un nipote, gli Alcântara hanno nel loro dna lo sport. Rodrigo Moreno Machado è cugino di Rafinha e Thiago ed è uno dei migliori prospetti del Valencia. Nasce a Rio de Janeiro, il 6 Marzo 1991 e ha scelto la Nazionale spagnola. E' un attaccante, il suo raggio d'azione dunque è più avanti rispetto ai cugini. Scuola Real Madrid ha militato nel Castiglia, nel Bolton, nel Benfica ma la sua consacrazione è stata raggiunta nel Valencia dove le sue prestazioni ottime hanno attirato l'interesse di molti addetti ai lavori.

FILOSOFIE ALLO SPECCHIO: TIKI-TAKA, LA FRONTIERA DEL POSSESSO PALLA CONTINUO

LE ORIGINI - Barcellona, Tiki-Taka, Guardiola: quale nesso? Se dici Tiki-Taka, ti riferisci all’ultima rivoluzione del calcio, all’ultimo stile di gioco definito.Da Wikipedia: con il termine tiki-taka (tiqui-taca in spagnolo) si indica uno stile di gioco del calcio caratterizzato da una lunga serie di passaggi ravvicinati svolti con estrema calma in modo da imporre il proprio possesso di palla per la maggior parte della durata della partita.UNO STILE DI VITA - Tiki-Taka e Barcellona sono un binomio imprescindibile e non è la continua, perpetua, ossessione della palla a terra, delle verticalizzazioni strette e del pallone sempre tra i piedi.E’ di più, dannatamente di più. Intanto è legato alla Catalogna, oltre quindi il rettangolo. E’ l’identità del popolo che si fonde nella squadra di calcio, uno dei più vivi testimoni dell’essere catalano. E va oltre il suo creatore, Pep Guardiola. Messi, Xavi, Busquet. Iniesta, Piqué, l’elenco sarebbe lunghissimo, praticamente infinito. E si, nessuno è esentato dal gioco, tutti sanno cosa fare quando la palla è nei tacchetti blaugrana o è da recuperare. Pressing asfissiante, movimento interminabile senza palla degli interpreti, nulla di più semplice per chi è in possesso: soluzioni infinite. Risultati? Tre affermazioni in Champions League, sei Liga solo per citare le competizioni più affascinanti. Quindi bellezza tradotta in risultati, concreti e tangibili.

Barcellona-Juventus: ovvero Messi contro Dybala​

Barcellona-Juventus: ovvero Messi contro DybalaAlle 20:45 di questa sera si accenderanno i riflettori del Camp Nou per illuminare una partita diversa dalle altre, Barcellona-Juventus. A tenere banco è la sfida nella sfida tra i due fenomeni delle due rispettive squadre e del calcio mondiale. Stiamo parlando di Paulo Dybala e Lionel Messi, che proveranno ad infiammare a suon di colpi e magie la sfida di questa sera. Ma com’erano prima di diventare campioni?Leo Messi nasce il 24 Giugno del 1987 a Rosario. Il futuro campionissimo ha anche origini italiane essendo il suo trisnonno emigrato da Recanati a Rosario. Soprannominato la pulce per la sua statura, inizia a giocare all’età di 5 anni nel Grandoli, squadra della sua città. Ad allenare i ragazzi Jorge Messi, metalmeccanico e padre del futuro campione. A 7 anni si trasferisce nelle giovanili del Newell’s Old Boys.Il talento del giovane era già chiaro ed evidente agli appassionati di calcio tant’è che fu richiesto dal River Plate. Il trasferimento sfumò per un ritardo nello sviluppo osseo del ragazzo dovuto al basso livello di ormoni della crescita presenti nel suo organismo. Dati i problemi economici della famiglia, il padre decide di emigrare in Spagna. Nel settembre 2000 Leo effettua un provino per il Barcellona. Il tecnico, Rexach, rimane impressionato dalla tecnica e dai movimenti del giovane campione, che tra l’altro mise a segno 5 gol. Firma immediatamente per il Barca, che si farà carico anche delle spese mediche per il trattamento che Leo necessita. Dopo aver incantato nelle varie categorie del Barcellona, arriva prima il debutto nella nazionale argentina under 20 contro il Paraguay. Leo segna 2 gol. Di tutt’altro aspetto sarà il debutto in nazionale maggiore, a Budapest contro l’Ungheria, dove Messi si farà espellere dopo un solo minuto di gioco. E' il 16 ottobre 2004 quando debutta nella Liga spagnola con la prima squadra del Barcellona nel derby contro l'Espanyol (vincono gli azulgrana, 1-0). Neli maggio 2005 Messi è il giocatore più giovane nella storia del club catalano (18 anni non ancora compiuti) a realizzare un goal nel campionato spagnolo. Di lì è partita l’ascesa di quello che in tanti oggi considerano il più forte di tutti i tempi, con un palmarès da invidia e sulle spalle la bellezza di circa 600 gol.Paulo Exequiel Dybala nasce il 15 novembre del 1993 a Laguna Larga, in Argentina. Paulo cresce calcisticamente nell'Instituto. A dieci anni prende parte a un provino con il Newell's Old Boys, che tuttavia non va a buon fine perché il padre non vuole farlo allontanare troppo da casa. Diventato orfano a quindici anni, Paulo Dybala va a vivere nella pensione della squadra. Nel 2011, a diciotto anni, disputa la sua prima stagione da calciatore professionista in Primera B Nacional. La stagione calcistica si conclude con un bilancio di diciassette gol in trentotto partite: Dybala è il primo giocatore a disputare trentotto partite di seguito in un campionato professionistico. E' inoltre il primo a segnare due triplette. E' in questo periodo che a Dybala viene dato il soprannome Joya, ovvero “gioiello”. E' un giornalista argentino a definirlo così, per le sue doti tecniche che dimostra con il pallone tra i piedi. Paulo viene notato da Gustavo Mascardi, direttore sportivo del Palermo, che decide di acquistare il suo cartellino per dodici milioni di euro. Si tratta della spesa più elevata mai sostenuta dalla società siciliana per un giocatore. Debutta nel campionato italiano durante Lazio-Palermo. Il Palermo, tuttavia, alla fine del campionato retrocede in serie B, ma non Dybala, che d’ora in poi incantando con i suoi colpi e la sua eleganza verrà chiamato dalla Juventus, contribuendo in modo determinante ai suoi successi, e successivamente dalla nazionale argentina.

Neymar al PSG per 220 milioni. Cosa si può acquistare con quella cifra?

Neymar è stato appena acquistato dal PSG per 220 milioni. La cifra è talmente assurda che non potevamo non pensare a cosa, eccetto lui, si potesse acquistare con un assegno simile. Ecco a voi cosa potreste possedere con 220 milioni:La collezione di gioielli della Regina d’Inghilterra.A mani basse poi! Vi rimarrebbero talmente tanti soldi che un acquisto del genere potrebbe essere un semplice regalo di compleanno per vostra sorella.La carte igenica più costosa al mondo.Nonostante pensiamo che questo sia sicuramente l’acquisto più di “merda” che potreste fare, può essere sicuramente uno sfizio che vorreste togliervi, dato che un rotolo costa appena un milione (quindi ne avanzerebbero tanti). Entrambe le residenze di Donald TrumpSia la sua casa a New York che la sua casa a Palm Beach in Florida. Certo non vi rimarrebbero tanti soldi, ma a chi non piacerebbe una vista su Central Park da un attico con statue in marmo e intarsi in oro?l’intero parco di MirabilandiaIn caso abbiate voglia di farlo diventare il vostro parco giochi privato, potete procedere con l’acquisto. L’intera industria del Prosciutto San DanieleUno dei prosciutti più prelibati d’Italia, il cui marchio è stato valutato circa 200 milioni, potrebbe essere in mano vostra.Circa 45 milioni McChicken MenùSe siete amanti del Mcdonald non mi farei sfuggire un’occasione del genere. Certo con un acquisto del genere potreste sfamare voi stessi e la vostra famiglia per generazioni e la vostra salute potrebbe senza dubbio risentirne. Eventualmente, se non siete amanti dei fast food, con questi soldi si potrebbe anche mangiare al ristorante di Cracco pranzo e cena tutti i giorni per 1500 anni. A voi la scelta.L’intera squadra della SPALAbbiamo volato basso con questa voce della lista. In realtà con gli stessi soldi si potrebbe comprare anche la Lazio o la Roma. Certo è che se vi presentaste a Ferrara disposti a comprare la Società con così tanti soldi in tasca, probabilmente sareste anche eletti sindaco della città.Assumere Buffon a vitaDurante tutta la durata della sua carriera, Gigi ha guadagnato stipendi che non arrivano a coprire tale cifra. Quindi, se state cercando un dog-sitter per il vostro cane, uno che vi faccia i compiti o qualsiasi altra cosa, potreste assumere lui. Campare con circa 7500 euro al giornoPrima di pensare a cosa potreste comprare, calcolate che con questa cifra potreste campare con 7500 euro al giorno per 80 anni! (è anche un buon modo di farsi tanti nuovi amici).Comprare 1000 Ferrari Modello 488 GTB 4.0 V8 (andate a vedere su google)Beh se siete amanti delle macchine sportive, è un buon compromesso.

Categorie
Tags
iscrizione recupero fasedirecupero riposo autostima mentalitàvincente fairplay consiglialimentari allenamento infortuni riabilitazione caviglia calcioestero tikitaka calciospagnolo scuola professori sponsorizzazioni pubblicità ASD SSD carlosbacca youthleague championsleague golee giovanissimi sammaurese accademiariminicalciovb colonnellarimini juniorcoriano rimini novafeltriacalcio polisportivastella professionisti nazionali u15 seriea serieb legapro provinciali visnovafeltria Rimini1912 JuniorCoriano calciogiovanile Marche juniores allievi Macerata AscoliPiceno Fermo under17 risultati 4 giornata under16 berretti under15 nazionale U19 germania bundesliga emiliaromagna forlicesena ravenna marche pesarourbino giovanili interprovinciali Toscana regionali toscana primavera 5^giornata 4^giornata santarcangelo calcio gol regionale sperimentale serieA serieB 6^giornata 7^giornata calciodilettante gironeB beretti campionato juventus torino serieaeb U18 regnounito premierleague spagna real realmadrid futbol uefa napoli celtavigo premier dilettanti calciogiovanileprovinciali atalanta capone liga juveniles villareal blancos ragazzi pallone highlights partita fenomeni incredibile youth league calcioinglese tutorial calciatori scouting player porto uyl campionatoregionale sfide meglio peggio allievinazionali ManchesterCity Chelsea campionatoinglese bomber intervista esordienti icarotv Rimini #golee#giovanissimi#calcio#femminile #golee#esordienti#rivazzurra #golee#calciofemminile#ragazze Wolfsburg HertaBerlino Regionali #golee#giovanissimi#calcio #golee#esordienti#ragazzi sassuolo parma rimini1912 accademiariminicalcioVB #golee#giovanissimi#mezzano #golee#giovanissimi#mezzanoportoreno #golee#primavera#campionato#juventus#torino derby pulcini poggioberni Bundesliga Premierleague azzurra cesena juniorcalciotv social corner Poerio Parma atleticoviserba faseprimaverile Castelvetro viareggio bari ProgettoIntesaAllCamp CampionatoRegionaleEmiliaRomagna fiorentina castellarano cup club brugge Formigine Paradigna viareggiocup juniorgambettola memorial crescentini Juventus torneo memorialbellavista Golee Pesaro Torneo mezzano Islanda Inghilterra Europei progresso calciofemminile italia calciomalato calciopoli #golee#calcio#seriea#calendarioignorante#calcioeignoranza #golee#calcio#citycampgranata#giovanicampioni#almajuventusfano Neymar Barcellona #golee#calcio#supercoppa#tifosi #golee#calcio#primavera#primasquadra #golee#giovani#promesse#fallimento#calcio #golee#qualificazionimondiali#horro#papere#calcio #golee#calcio#operai#campioni#lavoro #golee#calcio#championsleague#barcellona#juventus#messi#dybala riminiunited u20 giovani fantacalcio formazione RobertoCarlos RealMadrid Inter FeliceCentofanti dylan campionati BarcellonaCatalognaDylanMessiNeymarTiki-TakaChampionsLeagueIniestaXaviGuardiola #Essam#El-Hadary#Egitto#Nazionali#Mondiali#Esordio#Veterano#Senatore#Record IcardiInterDerbyDylanTriplettaWandaMilanDonnarummaTagliaventorigoreSerieA AndreaPirloInterMilanDylanJuventusNazionaleCoppadelMondoChampionsLeagueSeriaA MondialeUnder17IndiaItaliaNigeriaBrasileCanadaSpagnaMaliInghilterra InghilterraSpagnaFIFAU-17WorldCupIndia2017 ParmaSerieACrespoBuffonThuramCoppaUefaJuventus interjuventusromamilanlazionapolipinzolodimarousamessicorisconedibrunicoauronzovarese U19SanMarinoCroaziaDanimarcaLettoniaPerisicModricTomassiniNanniRossi BuffonSveziaItaliaRussia2018Germania2006IniestaSpagnaFranciaTrezeguetOlandaBelgio AlbertoMenghiSerenissimaallenatoreUefaC DamianoBelliniarbitroCollinaModena IbrahimoviccrociatoManchesterUnitedNewcastleback SivigliaLiverpoolcancroBerizzo PellegriGenoaJuventusLazioRomaVeronaKeanTorino AlessandroD'AddarioRiminiSanMarinoUnder21RepubblicaCeca BorussiaDortmundSchalke04derby RanocchiaInterChievo BrignoliMilanBeneventogoleadorportiere JulioCesarInterBenficaTripleteChampionsLeagueMourinho CristianoRonaldoCR7MessiPalloned'orocinque MessiArgentina InterPordenoneCoppaItaliaOttavoSanSiroSerieASerieBNagatomoPerilliPadelli AlessandroContiJuventusSanMarinoCalcioCentrocampista NapoliHamsikMaradona SanMarinoAcademyRiminiForlì PortiereBuffonNeuerHandanovicYashinparatatuffo JustinKluivertPatrickAjaxAmsterdamtriplettaEredivisie SanMarinoAcademy Forlì Santarcangelo FyaRiccione Bakia Cesena GiovaneCattolica DribblingMessiCR7Garrincha Mazinho ThiagoAlcântara Rafinha Rodrigo Lecce BayernMonaco Valencia CesenaSanMarinoAcademySanMarinoCalcioRiminiForlìSantarcangeloCarpiBolognaSpalPiacenza MarcaturaUomoNestaDiagonaleZona ScottArlottiRimini SanMarinoAcademySanMarinoCalcioNeveRiminiSantarcangeloForlìCesenaFyaRiccioneBologna controllopallonestopIniestaMessiXaviHollyBenjiipettopiede FedericoBernardeschiJuventusFiorentinaSerieABaggio RiminiSanMarinoAcademySanMarinoCalcioSantarcangeloFanoForlìRavennaReggianaFyaRiccione CapitanoZanettiTottiCannavaroGruppoSquadraLeaderBerlino2006 PatrickCutroneMilanGattusoEuropaLeague SanMarinoAcademySantarcangeloRiminiForlìRavennaCesenaBolognaFyaRiccioneSassuolo PassaggioXaviPirloKroosOzil RomaCengizÜnderCassanoShakhtarDonetskChampionsLeagueMonchi SanMarinoAcademySantarcangeloRiminiForlìBolognaCesena InsigneMessiRobbenDelPierotiroagiro NicolòBarellaCagliariRadjaNainggolanSpalComo SanMarinoAcademyRiminiSantarcangelo Colpoditesta TimothyWeahPSGGeorgeWeah SanMarinoAcademySantarcangeloRiminiRavennaFyaRiccioneSavignanese PunizionePirlo SimoneInzaghiAlessandroMurgiaLazioSupercoppaJuventusPrimavera RiminiSanMarinoAcademySanMarinoCalcioSantarcangeloForlì PallonettoTotti EnricoBrignolaBeneventoSeriaAMilanSampdoriaCagliariRomaRobben SanMarinoAcademySantarcangeloRiminiForlìFyaRiccione CrossCandreva VerganiViareggioInterFiorentina enotria milano lombardia inter milan

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Inserire un indirizzo e-mail valido

Top